10
Gen

La casa riciclabile

L’edilizia è uno dei settori maggiormente responsabili del consumo di risorse non rinnovabili oltre a produrre rifiuti da costruzione e demolizione che costituiscono il 25-30% dell’ammontare complessivo dei rifiuti generati in Europa. Per aumentare la sostenibilità degli interventi edilizi è quindi fondamentale prestare attenzione al loro intero ciclo di vita.

Questo presuppone l’applicazione dei concetti dell’economia circolare anche al settore edilizio affrontando il tema di come riutilizzare materiali e componenti e impiegare metodi di costruzione che garantiscano la possibilità di dare ad essi una seconda vita. È necessario, quindi, un progetto attento alla facilità di smontaggio e disassemblaggio così da favorire i processi di recupero, riuso e riciclo e accrescere il livello di sostenibilità complessivo dell’intervento.

Questi temi saranno al centro del convegno Casa riciclabile. Uso e ri-uso dei materiali in edilizia, che si terrà a Klimahouse 2020 a Bolzano il 23 gennaio a partire dalle ore 15. Sarà un momento di confronto fra alcune recenti ricerche sull’economia circolare applicata all’edilizia e proposte di modelli operativi che possano nel breve trovare applicazione nel settore delle costruzioni.

A Klimahouse 2020, inoltre, sarà possibile visitare lo spazio la Casa Riciclabile, all’interno del padiglione CD stand D25/32, in cui saranno in mostra esempi di soluzioni concepite per favorire un facile smontaggio dei componenti edilizi e il loro riutilizzo e riciclo, oltre a prodotti realizzati utilizzando una quota rilevante di materiale riciclato e monomateriale per un più agevole riciclo. In mostra le soluzioni di Idea Building, RARE, Moncini e Graniti Fiandre.

Approfondisci